LATINO- FONETICA

1292579392_147451100_1-Immagini-di--Ripetizioni-latino-italiano-storiaaiuto-compiti

Ciao ragazzi! Mi spiace non aver più scritto, ma ho avuto qualche problema con la password! Adesso vi lascio una lezioncina di latino che ho fatto a inizio anno (adesso sono alle versioni!)

In base alla durata della pronuncia le sillabe sono:

BREVI (se contengono una vocale breve);

LUNGHE (se contengono una vocale lunga o un dittongo).

Una sillaba aperta seguita da una vocale è in forma breve. Un gruppo di due consonanti per lo più rende lunga la vocale precedente.

L’accentazione segue queste leggi:

LEGGE DEL TRISILLABISMO: l’accento non cade mai oltre la terzultima sillaba; ES. superstites (pronunc. supèrstites);

LEGGE DELLA BARITONESI: l’accento non cade mai sull’ultima sillaba; quindi le parole bisillabe hanno accentata la prima sillaba; ES. bellum (pronunc. bèllum);

LEGGE DELLA PENULTIMA: nelle parole di tre o più sillabe l’accento cade:

-sulla penultima, se questa è lunga;

-sulla terzultima, se questa è breve.

Una vocale seguita da un’altra vocale, è breve. Una vocale quando è seguita da due o più consonanti si dice che è lunga (per posizione).

Annunci